Consigli per un arredamento di successo

0

Chi non vorrebbe avere nella propria casa un bagno di lusso, alzi la mano! Uno spazio personale dove rifugiarsi tutte le volte che si vuole dedicare tempo per sé stessi. Piccoli privilegi dunque che ognuno può concedersi, scegliendo il giusto arredo.

Per chi è alla ricerca dunque, di consigli e suggerimenti in merito a bagni di lusso, ecco qui di seguito una serie di accorgimenti che potranno tornare utile a tutti.

Tanti sono gli stili e le tipologie: minimal, contemporaneo, moderno, ma a fare la differenza tuttavia sono i dettagli. Proprio così. Dalla pavimentazione alla rubinetteria, tutto deve essere curato nei minimi dettagli senza tralasciare nulla al caso.

E allora vediamo come realizzare bagni di lusso a tutti gli effetti.

  1. Scelta dei materiali

Partiamo dalla scelta dei materiali. Ad onor del vero, un materiale per eccellenza che si sposa perfettamente con ogni stile di arredo è di sicuro il marmo. Si tratta di un prodotto pregiato che utilizzato a dovere conferisce all’ambiente un aspetto più che lussuoso contraddistinguendolo da tutti gli altri bagni classici.

Una perfetta correlazione può essere fatta tra porcellana ed elementi di marmo e mobili/accessori antichi. Per chi ama lo stile moderno invece, le soluzioni possono essere altrettanto variegate: perché non abbinare marmo e acciaio, oppure vetro e acciaio, o vetro e legno? Anche in questo caso il risultato che si trarrà sarà più che soddisfacente.

  1. Quali accessori prendere in considerazione?

A volte basta veramente poco per impreziosire un bagno. In commercio si possono trovare accessori davvero particolari. Un piccolo esempio? Eccolo: un lampadario dallo stile particolare, un mobile prettamente pregiato, un pezzo d’arredo da collezione, insomma sono tutti spunti che vale la pena tenere in considerazione.

Da non dimenticare un accessorio pratico e decorativo, ovvero il radiatore in stile design. A seconda dello stile di arredo prescelto è bene optare per il prodotto che meglio si correla al proprio bagno. In commercio ce ne sono di tutte le tipologie e modelli, per cui non resta che scegliere quello che meglio rispecchia le proprie esigenze.

  1. La scelta delle luci

La luce rappresenta il punto cardine dei bagni di lusso. Aggiunge un tocco di stile e raffinatezza non indifferente all’ambiente circostante regalando benessere e comfort sotto tutti i punti di vista. Per rendere questo luogo unico in tutte le sue sfaccettature un occhio di riguardo andrà posto poi alle finestre e ai colori che completeranno il tutto.

Share.

I commenti sono chiusi